Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d’ufficio dei dati

(art. 35, comma 3,  D. Lgs 33/2013)

Nell’organizzazione Aziendale non è previsto un unico ufficio titolare della gestione delle attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dato o l’accesso diretto agli stessi, ma l’ufficio competenteè differente a seconda dell’ambito cui afferisce il procedimento oggetto delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445/00, si rimanda quindi alle pagine “Articolazione degli uffici” e “Telefono e Posta Elettronica” per avere i giusti riferimento aziendali.

Nell’ambito delle più complessive attività di controllo e verifica delle dichiarazioni sostitutive l’azienda in qualità di amministrazione procedente acquisirà d’ufficio i dati qualora lo ritenga essenziale per il completamenteo del procedimento.